Eventi

Assemblea dei Soci ALOeO 2020

Accedi per visualizzare

28-29 giugno 2015 presso le aule dell'Università degli Studi di Torino
Titolo: Basi neurofisiologiche del visual training optometrico
Il corso si svolgerà in Aula Magna del Rettorato accessibile da ingressi in via Po n.17 e in via Verdi n.8

Il contenuto di questo corso si prefigge di fornire ai corsisti le conoscenze basiche di anatomofisiologia del Sistema Nervoso e più concretamente del Sistema Visuale, dello Sviluppo e della Plasticità Neuronale. Le conoscenze acquisite permetteranno di comprendere i principi del VT in modo da programmare e giustificare con rigore i propri protocolli di rieducazione visuale.

Inoltre conoscere le Basi Neurofisiologiche del VT permette di affrontare la pratica clinica e la vita professionale con più’ sicurezza e responsabilità.

 

disponibile il modulo per iscriversi online: clicca qui per iscriverti!

Scarica il programma definitivo.

 


Introduzione

Possiamo definire il Visual Training (VT) come “L’arte di migliorare le condizioni visive del paziente” con l’obiettivo di creare nuovi processi che permettano di ricevere, gestire e comprendere meglio l’informazione visiva.
Il Visual Training si basa sulla realizzazione di una serie di batterie di esercizi protocollati che devono necessariamente rispondere a certe caratteristiche:

  • vengono definiti in base ai risultati ottenuti nell’esame optometrico,
  • devono seguire un ordine evolutivo adeguato alle abilità del paziente,
  • devono essere indirizzati specificatamente alla funzione che si vuol migliorare.


Gli esercizi realizzati agiscono direttamente sulla via retino-corticale, la via retino-subcorticale, i muscoli estrinseci e intrinseci dell’occhio, migliorando la funzione dei suddetti sistemi.
Sapere dove, perchè e quando possiamo svolgere il Visual Training aiuterà a comprendere meglio le regole fondamentali su cui si basa il VT e a padroneggiare con sicurezza i protocolli da attuare.
Si differenzieranno i concetti di Vista e Visione, si imparerà a classificare e trattare il paziente optometrico infantile e adulto in base a una corretta diagnosi di sviluppo Neuro-Optometrico.

Verranno divulgate le basi e le metodologie del Visual Training optometrico differenziando le abilità visive migliorabili, e si forniranno esempi di esercizi per ogni categoria.

Si ripercorrerà la prima e la seconda via visiva, introducendo il concetto di percezione visiva oltre ai test per valutare la percezione visiva e ai concetti di training visuo-percettivo per il miglioramento delle suddette abilità.

 


Costi

 entro il 15 giugno 2015dal 16 al 26 giugno 2015
Studenti GRATUITO + €30.00 pranzi e pause convenzionate (opzionali)
Associati e sostenitori ALOeO* € 120.00 € 160.00
Neolaureati ALOeO* € 100.00 € 140.00
Soci Federottica o Sopti € 180.00 € 240.00
Non associati o convenzionati € 240.00 € 300.00

*In regola con il pagamento della quota associativa

Il costo, iva inclusa, comprende pranzi e pause caffè, da versare, effettuata la registrazione, con bonifico a:

IBAN: IT53 I030 6936 3101 0000 0003 654
BiC BCITITMM
Banca Intesa - Ag. San Stino di Livenza.
INTEST: ASSOCIAZIONE LAUREATI IN OTTICA E OPTOMETRIA ALOEO
CAUSALE: Iscrizione corso: BASI NEUROFISIOLOGICHE del VT OPTOMETRICO

Una volta effettuato il pagamento della propria quota inviarne contabile a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 


Programma:

click sul relatore per visualizzarne il cv

Domenica 28 giugno 2015

08,45 - 09,15 Registrazione corsisti

09,15 - 09,30 Apertura Lavori:
Dott. S. Santacatterina, Presidente ALOeO
Prof.ssa Bussa Maria Pia, Coordinatore CdL OeO Torino

09,30 - 11,15 Dott.ssa Pilar Plou
Relazione: INTRODUZIONE: DOVE STIAMO AGENDO?

  • Sistema Muscolare
  • Sistema nervoso

11,15 - 11,30 Coffee Break

11,30 - 13,00 Dott.ssa Pilar Plou
Relazione: DOVE STIAMO AGENDO?

  • La via retino-genicolo-corticale
  • La via retino-subcorticale

13,00 - 14,00 Pausa Pranzo

14,00 - 14,30 Aziende: Visita agli stand

14,30 - 18,30 Dott.ssa Pilar Plou
Relazione: PERCHE’ POSSIAMO AGIRE SULLA VIA VISUALE?

  • Il neurone
  • La sinapsi
  • Leggi sinaptiche
  • Plasticita’ neuronale

18,30 Chiusura lavori

 

Lunedì 29 giugno 2015

09,30 - 11,15 Dott.ssa Pilar Plou Relazione: Quando E’ IL MOMENTO IDONEO PER INIZIARE IL vt?

  • Lo sviluppo
  • Lo sviluppo del sistema visuale
  • Il periodo critico

11,15 - 11,30 Coffee Break

11,30 - 13,00 Dott. Andrea Pirotta Relazione: CONCETTI DI VISUAL TRAINING OPTOMETRICO

  • Metodo di lavoro
  • Le abilitá visuali migliorabili col VT
  • Esempi di esercizi per categorie

13,00 - 14,00 Pausa Pranzo

14,00 - 18,30 Dott. Andrea Pirotta
Relazione: IL TRAINING VISUOPERCETTIVO

  • La via visuale primaria e secondaria
  • I test percettuali
  • Il VT visuo percettivo
  • I disturbi dell’apprendimento da un punto di vista optometrico

18,30 Chiusura Lavori

 


Gli Sponsor del corso

Allison
Benetton
Coi
Essilor Lenxar
Hoya Optox
Esavision Zeiss

{source}
<script language="javascript" type="text/javascript">
document.getElementById("cv_pilar").onclick = function(){mostraCv("pilar");}
document.getElementById("cv_pirotta").onclick = function(){mostraCv("pirotta");}

function chiudiCv()
{
document.getElementById("container_cv").style.display = "none";
}

function mostraCv(id)
{
if (id == "pilar")
{
var str = "<b>Dr.ssa Pilar Plou Campo</b><br>Laureata in Medicina e Chirurgia presso l'Universita' di Zaragoza.<br>Specialista in Medicina della Educazione Fisica e dello Sport presso la U.C.M. (Universita' Complutense di Madrid).<br>Ph.D. in Optometria presso O.I.U. (Uffici di Informazione Universitaria)<br>Corsi di Dottorato in Neurologia presso la Universita' di Zaragoza.<br>Attualmente e' vicedirettrice del Centro de Optometría Internacional COI dove e' professoressa di neuro-optometria da 24 anni e dirige l'Unita' di Visione Sportiva del COI. E' responsabile del Visual Training degli atleti di organismi sportivi come il CSD (Consiglio Superiore dello Sport) e l'UEFA e di federazioni sportive come RFEF (Federazione Calcistica Spagnola) y RFEG (Federazione Spagnola di Golf)<br>Affianca l'attivita' clinica e di docenza con attivita' di sovrintendenza e segrateria della Fundación Visión COI.";
}
else if (id == "pirotta")
{
var str = "<b>Dr. Andrea Pirotta</b><br>Laureato in Ottica e Optometria presso l'Universita' di Milano Bicocca (Unimib).<br>Master clinico in Optometria Comportamentale e Visual Training Optometrico presso il C.O.I. (Centro di Optometria Internazionale) di Madrid.<br>Collaboratore e Optometrista presso il C.O.I. di Madrid.<br>Esperienza quinquennale come optometrista e visual trainer nel panorama italiano e spagnolo.<br>Socio fondatore di ALOeO (Associazione dei Laureati in Ottica e Optometria).<br>Ad ora rieducatore visivo esperto in neurostrabismo presso il centro neuroestrabologico del Dr. Martin Gallegos Duarte a Queretaro (Messico).<br>Nominato candidato professore di Optometria nel corso di laurea di Ottica e Optometria presso la facolta' di Medicina della U.A.Q. (Universita' Autonoma di Queretaro). Messico.";
}
else
{
var str = "";
}
document.getElementById("cv").innerHTML = str;
document.getElementById("container_cv").style.display = "block";

// assegno la funzione di chiusura, prim impossibile perchè non a schermo
document.getElementById("chiudi_cv").onclick = function(){chiudiCv();}
}
</script>
{/source}

 

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.

Ok