Notizie

Con riferimento alle spese sanitarie sostenute dai contribuenti,​ a partire dal 1 gennaio 2020​ è previsto l’obbligo della tracciabilità al fine della detrazione fiscale (Art.1, commi 679 e 680 della Legge 27 dicembre 2019 n. 160 – pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 304 del 30/12/2019 - Legge Finanziaria 2020).

L’obbligo di tracciabilità delle​ spese sanitarie sostenute dai cittadini a partire dal 1/1/2020​ è​ per le sole​ spese professionali​ mentre​ non riguarda le attività di fornitura dei dispositivi medici​ che​ possono essere portati in detrazione anche se pagati in contanti presso qualsiasi struttura.

Si rammenta infine​ che, fino a euro 3.000,00 (2.000,00 a partire dal 1 luglio 2020), possono essere accettati contanti ma, non potrà, se si tratta di spesa professionale, poi essere portata in detrazione nella propria dichiarazione dei redditi.

Principali metodi di Pagamento Tracciato:

  • Carte prepagate e/o di credito o bancomat
  • Assegni bancari o postali
  • Bonifici bancari o postali
  • Assegni circolari

[nota ALOeO 31/01/2020]

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok